Certificazione

la certificazione del prodotto

Il marchio (l’uso del marchio sul prodotto) e la relativa certificazione «Food Italy®»  (a fronte del disciplinare «Food Italy: 2014©»), è rilasciata all’entità (Azienda agroalimentare, Imprenditore Agricolo, Produttore, Consorzio, Cooperativa, ecc…), attraverso un metodo universalmente accettato, che comprende la valutazione, le successive sorveglianze e le valutazioni periodiche sul prodotto e sui processi dell’entità, che garantisce con un metodo di campionamento, che l’entità soddisfi le 3 regole minime indicate nel disciplinare per il prodotto.

Rispetto ad altri sistemi di valutazione, una delle caratteristiche peculiari della certificazione «Food Italy®», è quella di condurre audit (verifiche ispettive) combinati sul sistema di produzione adottato (ad esempio, valutando i processi produttivi in stabilimento o sul campo) e sui prodotti (valutati sia in produzione che nella distribuzione o nel mercato), al fine di fornire elementi oggettivi per la certificazione o per il mantenimento nel tempo della stessa.

Le verifiche di conformità (Audit) alle 3 regole minime indicate nel disciplinare, sono eseguiti da un Ente terzo Italiano [1], con Ispettori(Auditor) Italiani Attestati da Associazione Italiana [2] e Certificati da Ente Terzo Italiano [3], per assicurare l’assoluta oggettività e competenza delle valutazioni poste.

[1] Ente terzo Italiano  : CERTIFICATION (Milano) opera per le Certificazioni di Sistema e Prodotto, e svolge attività di Audit conto terzi: CERTIFICATION (www.certificationsrl.it).

[2] Associazione Professionale Italiana conforme alla Legge 4/2013 iscritta al Ministero dello Sviluppo Economico per Auditor/Lead Auditor (Ispettori e Capo Ispettori): UNIQUALITY (www.uniquality.it).

[3] Organismo di Certificazione delle Persone Italiano (degli Auditor/Lead Auditor): KHC Know How Certification (www.khc.it ) che opera in conformità alla UNI EN ISO/IEC 17024 sotto accreditamento ACCREDIA (n°68C) per la Certificazione degli Auditor/Lead Auditor Qualità (EA/IAF Code: 03 Industrie alimentari, delle bevande e del tabacco – EA/IAF Code 1: Agricoltura, silvicoltura e pesca).